Aprire un Franchising Automotive in Italia nel 2022:

come avere successo

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Se senti l’esigenza di investire su te stesso senza correre troppi rischi, aprire un Franchising Automotive potrebbe fare al caso tuo. Entrare a far parte di una rete già testata e sicura come quella dell’intermediazione nella compravendita auto è una scelta intelligente, soprattutto nel 2022, e soprattutto se hai la passione per i motori. 

Ma quali sono i criteri per aprire un Franchising Automotive di successo in Italia? È bene conoscerli, così da prendere decisioni consapevoli, che ti portino a costruire la tua idea di business in modo sicuro e vincente. 

 

Ecco i 5 passaggi per scegliere il tuo Franchising Automotive di successo:

 

1) Scegli una rete affidabile 

Sembrerà scontato, ma è importante scegliere imprese che lavorino in modo serio e trasparente, per evitare di ritrovarsi in una rete di insuccessi. Puoi chiedere consiglio a persone che si sono affidate ai loro servizi di compravendita di veicoli oppure, ancora meglio, agli affiliati che sono già attivi sul territorio. Un confronto con quelli che potrebbero essere i tuoi futuri colleghi potrà rivelarsi un prezioso vantaggio. 

 

2)  Valuta guadagni e rientri

Prima di gettarti a capofitto, valuta tutti i rischi e i vantaggi dell’aprire la tua attività. Fai in modo che ti vengano fornite le percentuali di guadagno sulle vendite dei veicoli e tutte le statistiche relative ai tuoi futuri rientri. É fondamentale per accertarsi che l’apertura di un Franchising Automotive sia per te un’occasione redditizia e non una perdita. 

 

3) Fai un investimento iniziale 

Diffida di chi ti promette l’apertura di un Franchising a costo zero. Un’azienda seria ti chiederà sempre un investimento iniziale per aprire la tua attività, e ti parlerà in modo chiaro di prezzi, eventuali rateizzazioni e costi che ti ritroverai a gestire nel tempo. 

 

4) Abbi spirito imprenditoriale 

Aprire un Franchising Automotive ti dà il vantaggio di avere le spalle coperte e di non rimanere solo nella tua corsa verso il successo, ma non basta. Sarai tu a gestire la vendita di veicoli sul tuo territorio, e a contattare sempre nuovi clienti: una mentalità da imprenditore e uno spiccato senso per gli affari saranno essenziali per incrementare i tuoi guadagni. 

 

5) Richiedi una formazione a 360°

Un’azienda che punta alla qualità della propria impresa, non lascerà mai soli i suoi affiliati. Fidati di chi è pronto a offrirti una formazione completa per gestire al meglio la tua attività. Un esempio è quello del Franchising Car3nd, la concessionaria digitale che punta a rendere i propri affiliati dei professionisti, offrendo loro webinar formativi e continue consulenze. 

 

Conclusioni 

Ogni Franchising Automotive è diverso, ma adesso conosci 5 criteri generali per scegliere con consapevolezza quello che ti porterà al successo. Dopo aver valutato rischi e rientri, potrai finalmente iniziare a investire su te stesso e diventare imprenditore nell’universo automotive. 

Scegli il tuo Franchising in sicurezza! 

MAGAZINE

News e notizie sul mondo del
franchising automotive e motori

Leggi gli ultimi articoli creati dalla nostra redazione magazine di Car3nd Italia e rimani aggiornato sulle ultime notizie

  • Tutto
  • compra
  • vendi
  • franchising
  • automotive

Condividi